Seleziona una pagina

 

Abbiamo avuto un cittadino illustre nella nostra Pietrasanta, un artista, uno scultore un uomo d’arte, che visse d’arte e respirò arte per tutta la sua esistenza.

Un artista che ha condiviso con i nostri artigiani ore di lavoro e di progettazione alla ricerca della giusta patina, delle giuste dimensioni, della giusta lega, per rendere in immagine la sua idea.

Igor Mitoraj   nasce nel 1944 in Polonia da madre polacca e padre francese e frequenta a Cracovia l’Accademia di Belle Arti sotto la guida di Tadeusz  Kantor.

 

.

 

La sua crescita professionale lo vede a Parigi dove frequenta all’Ecole Nazionale Supérieure des Beaux-Arts e in Messico dove approfondisce la sua conoscenza delle culture sudamericane ed atzeche e dove decide di dedicarsi principalmente alla scultura.

Nel 1976 riscuote un grande Successo con la sua prima Mostra personale Presso la Galleria La Hune di Parigi. Effettua numerosi viaggi a New York, Grecia in Toscana, ed é in Toscana, a Pietrasanta, che scopre i laboratori di marmo e le fonderie e dove decide di stabilirsi definitivamente.

Nel 2001 gli viene conferita la cittadinanza onoraria della Città a cui nel corso degli anni, con straordinaria generosità ha donato Il Centauro (1994)

 

 

gli affreschi per la sala consiliare del Municipio (2000) e la Lunetta Bronzea dell’Annunciazione collocata sulla facciata dell’ex  Chiesa di Sant’Agostino.

Nel 1986 Partecipa alla XLII Biennale d’Arte di Venezi e,  nell’arco di Pochi anni le sue opere vengono esposte in molti paesi e nei più grandi musei : al British Museum, a Canary Wharf a Londra;  Bamberg; Cracovia; alla Défence di Parigi; al Museo degli Uffizi e al Giardino di Boboli a Firenze; in Piazza del Carmine e al Teatro alla Scala di Milano.. solo per citarne alcuni.

Dal 2004 Espone Le Sculture Monumentali ai Jardins des Tuileries di Parigi, Ai Mercati di Traiano di Roma,al Palazzo Reale di Varsavia e nella Valle dei Templi di Agrigento,

Attualmente nell’ area archeologica di Pompei è in corso uno straordinaria |mostra delle opere monumentali dell’ultimo periodo di attività dell’artista scomparso nel 2014.

La collaborazione dell’artista con la Fonderia Artistica Mariani è di antica data ed è lunga la lista delle opere fuse da noi, patinate da noi, progettate con noi, di cui, l’ultima in termini cronologici, “L’Annunciazione” rappresentata nella Lunetta apposta sulla facciata della Ex Chiesa di Sant’Agostino